lunedì 22 settembre 2014

NORA ROBERTS: IL MISTERO DEL LAGO; RECENSIONE DI EMME X; Scheda tecnica e Biografia dell'autore

 VOTO 5 su 5
SCHEDA TECNICA
Autore: NORA ROBERTS
Titolo: IL MISTERO DEL LAGO
Editore: LEGGEREDITORE
Data pubblicazione: 2013 (in Italia)
Genere: ROSA-GIALLO
Pagine: 542

Sinossi
Reece Gilmore è l’unica sopravvissuta a una terribile strage, e ha impiegato anni per lasciarsi alle spalle quella vicenda. Si stabilisce nell’Angel’s Fist, nel Wyoming, per cominciare una vita normale. Una sera, sulle rive del lago Snake River, mentre osserva il panorama col suo binocolo, nota una coppia che discute sempre più animatamente: poi, in un attimo, l’uomo aggredisce la donna strangolandola. Reece chiede aiuto alla prima persona che incontra: il solitario e scontroso Brody. Ma quando torna con lui sulla scena del crimine, non c’è nulla che possa testimoniare quanto è accaduto. Nonostante nessuno (o quasi) le creda, lei è certa di quanto ha visto, e non avrà pace finché non sarà riuscita a trovare l’assassino, potendo contare solo sull’amore di Brody, che le farà scoprire un mondo di erotismo e sensualità da tempo dimenticato.
La mia recensione
Questa è una storia incredibile. Tutte le prove, le situazioni e qualche personaggio, cercano di far apparire Reece come una pazza squilibrata che vede omicidi inesistenti, che dimentica dove mette gli oggetti, non ricorda di aver compiuto delle azioni … tutto questo la rende un fascio di nervi, facendo vacillare la sua, già precaria, stabilità emotiva riconquistata a fatica. Testarda e determinata, certa di non essere impazzita, fa di tutto per dimostrare che non si è inventata nulla. Accanto a lei, la titolare del diner dove lavora e il solitario Brody. Questo romanzo ha la giusta dose di mistero e romanticismo, di fascino e suspense. Il panorama, le scene e le situazioni sono così vivide che sembra di essere in quei luoghi: ne percepisci gli odori e i sapori. Un po’ prima della fine, sono riuscita a capire chi è il colpevole, ma questo non vuol dire che sia un romanzo scontato, perché la tensione e l’adrenalina crescono man mano che si va avanti. Poi c’è anche la parte romantica, questo scrittore solitario, un po’ brusco, e Reece piena di fobie e cicatrici del passato. Ma Broby e Reece sono due anime affini (per certi versi). Cercano di non cedere all’attrazione che li coinvolge e li sconvolge ma, inevitabilmente, non riusciranno a ribellarsi a questo richiamo dei sensi. Tra litigi e paure, riusciranno a congiungersi, rimanendo fedeli a se stessi.
Ho trovato questa trama coinvolgente e i personaggi insoliti, ma ben strutturati. La lettura scorre via bene, non l’ho trovato né noioso né ripetitivo, ma intrigante e romantico senza essere sdolcinato. Sebbene non rientri nei miei canoni, come ho già detto, spesso leggo altri generi e questa volta ho fatto davvero bene. Lettura consigliata … e buon viaggio tra i monti Titons!
NORA ROBERTS
Biografia dell'autore
Nora Roberts, nata Eleanor Marie Robertson (Silver Spring, 10 ottobre 1950), è una scrittrice statunitense, autrice di più di 150 romanzi rosa.
È stata la prima autrice ad essere inserita nella Romance Writers of America Hall of Fame. Ha scritto anche molte opere con gli pseudonimi di J.D. Robb, Sarah Hardesty e Jill March. Fino al 2006, i suoi romanzi erano già apparsi per ben 660 settimane nella lista dei bestseller del New York Times. Oltre 280 milioni di copie dei suoi libri sono in stampa, di cui 12 milioni di copie vendute nel solo anno 2005. I suoi romanzi sono stati pubblicati in 35 paesi.  La maggior parte dei suoi romanzi è ambientata ad Ardmore, contea di Waterford. Ha scritto più di 150 romanzi, per lo più di romanticismo, fantasy o suspense. Ha vinto numerosi riconoscimenti.
EMME X © 

1 commento:

  1. anch'io l'ho adorato!! il film invece mi ha inquietato un po' :P

    RispondiElimina

E' vietata la pubblicazione e la distribuzione dei contenuti non autorizzata dall'autore.
copyright © 2014 by Emme X.