venerdì 30 settembre 2016

Katy Kaise: Prendimi tu vol. 1



Autore: Katy Kaise
Titolo: Prendimi tu vol. 1
Serie: Passioni segrete
Editore: Self-publishing
Genere: Racconto erotico
Data di pubblicazione: 15 aprile 2016
Pagine: 118

SINOSSI
Caterina non sa di possedere dei segreti nascosti nel suo subconscio, passioni scoperte con il suo primo amore, con il ragazzo che le ha insegnato cosa sia la passione. Ha rimosso da tempo quelle sensazioni; dopo Tommaso ha avuto altri ragazzi, con uno di loro ha pensato anche di costruirsi un futuro, ma nessuno era all’altezza di quel giovane con cui aveva condiviso intimità erotiche calde e notti infuocate. 

Gestisce un’attività costruita con un’amica, una caffetteria diversa dall’ordinario, dove oltre a bere caffè e bevande, i clienti possono intrattenersi con la lettura di un buon libro. A risvegliare la passione sopita arriva un nuovo cliente, qualcosa in quel viso bello e splendente gli ricorda qualcuno o forse, solo il suo passato? 
Turbata dalla nuova conoscenza, improvvisamente il passato ritorna nel suo presente: Tommaso. E con lui riemerge la voglia di lasciarsi trasportare dalla passione, il desiderio diventa profondo, quasi incontrollabile. Due uomini fanno breccia in lei, ma quale dei due riuscirà a catturarle il cuore? 
Questo è il primo volume della serie Passioni Segrete. 



Il punto forte di questo primo volume, è il finale. Caterina dovrà fare una scelta tra Tommaso, il suo ex fidanzato, colui che le ha fatto conoscere le gioie del sesso, la passione prorompente e intensa; e Mattia, un nuovo cliente che cattura la sua attenzione, uno sconosciuto che le fa provare nuove emozioni. Ma, quanto è “sconosciuto” Mattia? In realtà ha un volto famigliare, ma Caterina non riesce a ricordare bene.
Inoltre, sempre sul finale, Mattia le rivelerà un dettaglio importante.
Tutto questo, rende interessante il proseguimento della serie, lasciando il lettore con un enorme punto di domanda: chi sceglierà Caterina? Tommaso, l’ex fidanzato che ritorna all’improvviso, o il giovane Mattia che vuole prendersi la sua rivincita?
Bene, detto questo, io credo che un erotico non deve descrivere sono scene di sesso fini a se stesse ma, di contorno, ha bisogno di creare un senso nella storia. All’inizio non pensavo ci fosse nulla di più, invece, per fortuna, a un certo punto si svelano dettagli e particolari che danno quel tocco di completezza e incuriosiscono il lettore.
È scritto in modo semplice, piacevole, abbastanza scorrevole. Nell’insieme è interessante.
Aspetto che esca il secondo volume, per conoscere nuovi dettagli. Adesso sono curiosa…


Chiara Trabalza: Lieve come la neve



Autore: Chiara Trabalza
Titolo: Lieve come la neve
Editore: Lettere Animate
Genere: Romanzo
Anno di pubblicazione: 2016
Pagine: 277

SINOSSI
Camilla è giovane e indipendente, ha un ottimo lavoro in una casa di moda, vive da sola in un delizioso appartamento ed è fidanzata con il suo capo che le regala viaggi e divertimenti. La sua vita perfetta, scandita da ritmi frenetici e serate mondane, viene sconvolta dalla notizia della morte di sua sorella con la quale non parla ormai da otto anni. Ma il destino ha in serbo per lei un altro imprevisto. Le viene data in affido una bambina, sua nipote Viola, di cui lei ignorava perfino l'esistenza. Camilla non ha nessun istinto materno e non ha né il tempo né la voglia di occuparsi di una bambina di cinque anni con un carattere difficile. Viola infatti si rifiuta di parlare, non comunica con il mondo esterno e trascorre le giornate da sola, sul divano, chiusa nel suo doloroso silenzio. Camilla dovrà imparare ad ascoltare il suo cuore e a camminare in punta di piedi tra i silenzi di Viola percorrendo insieme a lei la strada dei ricordi fino a sentire di nuovo, dentro di sé, tutto il dolore del giorno in cui sua sorella divenne per lei una nemica. Perché negli occhi verdi e malinconici di quella bambina si nasconde il segreto che ha diviso tanti anni prima le due sorelle, un segreto pesante come un macigno. E proprio quando Camilla penserà di non farcela, di non riuscire, scoprirà di non essere sola perché il suo misterioso e taciturno vicino di casa le farà scoprire un nuovo modo di amare e una nuova strada da percorrere. Perché solo un amore profondo può rimarginare le cicatrici di un passato doloroso. Questo è un romanzo che tocca le corde più profonde del cuore. E' una storia intensa e commovente, dolce e delicata come una favola. Una storia che racconta il delicato intreccio tra amore e destino, colpa e perdono. Perché non è mai troppo tardi per cambiare la propria vita e riscrivere il proprio futuro. Ci sono cose che non si possono vedere con gli occhi ma si devono vedere con il cuore.



Ancora una volta, l’autrice Chiara Trabalza dimostra la sua abilità nel toccare le corde che smuovono le emozioni. Innanzi a questa storia, è impossibile rimanere freddi e distaccati. La vista si appanna, gli occhi pizzicano tra le lacrime salate e il cuore palpita forte.
Camilla vive a Roma, lontana dalla sua famiglia che, invece, si era trasferita a Parigi. Lei ha una relazione con Ethan, il suo capo, il quale la sorprende con la sua voglia di possederla e trascinarla da una parte all’altra, regalandole viaggi e serate mondane. A Camilla, questo basta. Questo le piace. Essere libera. Vivere. Divertirsi.
Quando sua madre le comunica che sua sorella Alessia è morta, Camilla sembra indifferente. Non versa nemmeno una lacrima, perché Alessia l’aveva ferita profondamente e non si parlavano da otto lunghi anni. Nonostante questo, però, si reca a Parigi per il funerale della sorella. Lì, scopre di essere la zia di una sconosciuta bambina di cinque anni: Viola. Nessuno sa chi sia il padre della bambina e sua madre, le chiede di accollarsi l’affidamento della piccola.

“Essere figlia vuol dire aiutarsi nel momento del bisogno.
E non importa quanti torti ci sono stati nel passato, quante ferite, quanti sbagli.
Dio ci insegna il perdono e l’amore”.


Suo malgrado, Camilla accetta di portare Viola con sé, a Roma.
Viola fa tanta tenerezza. È quasi impensabile che una bambina di cinque anni, sia silenziosa, accondiscendente, tranquilla, troppo chiusa nel suo mondo, incapace di comunicare il proprio dolore. Eppure Viola non crea disturbo, non fa capricci, non pone domande. Nella sua solitudine, accetta ogni cambiamento o, almeno, finge di accettarlo. È timida, chiusa, insicura e molto sola. Non parla, non comunica.
Per Camilla è un grande mutamento occuparsi di una bambina, non riesce a capire cosa si nasconde dietro quei silenzi. Si irrita, perde la pazienza, non sa cosa fare. A volte la considera un impedimento, una punizione da parte di Alessia, per averle lasciato una nipote che le sta stravolgendo la vita. Nemmeno Ethan vuole Viola tra i piedi.
All’inizio Camilla non fa niente per conoscerla e amarla, preferisce lasciarla nel suo mondo fatto di silenzi. Lei non la voleva nella sua vita.
Quando, però, Camilla capisce che Ethan da lei vuole solo divertimento e sesso, ricorda le parole di Andrea, il suo riservato e gentile vicino di casa:

“Tu meriteresti di fare l’amore con un uomo che ti rispetti.
Un fiore non deve essere maltrattato come fosse una comune erbaccia,
un’orchidea non dovrebbe essere trattata come banale ortica”.

Arriva il momento di rivalutare l’arrivo di Viola, come un’opportunità per cambiare e non come un fastidioso imprevisto. Nonostante questo, Camilla vive in bilico tra la paura di sbagliare e il terrore di perdere Ethan.
Man mano che i giorni passano, Camilla nota che Andrea e Viola hanno un’intesa speciale. Si capiscono attraverso i loro silenzi.
Questo porta un altro grande cambiamento nella vita di tutti. Camilla chiede aiuto ad Andrea, perché vuole riuscire a comunicare con la bambina e lui è ben felice di darle i suoi consigli.
Solo quando riceve un pacco da sua madre, con alcuni oggetti di sua sorella, il dolore irrompe nella sua anima, lasciandolo esplodere. È arrivato il momento di perdonare e iniziare un nuovo percorso.
La storia è molto delicata e commovente. La presenza di Viola intenerisce inesorabilmente. Tutto è ben descritto, lasciando che la componente psicologica dei personaggi, dimostri come ragiona la mente umana. Camilla può sembrare insensibile all’inizio ma, visti i rancori passati, il suo comportamento di rifiuto verso la nipote è “quasi” normale.
La piccola Viola è la vera protagonista del romanzo. È incredibile come l’autrice sia riuscita a raccontare i sentimenti provati da una bambina, in una circostanza così dolorosa e difficilmente accettabile persino da un adulto.
Andrea è un personaggio dolcissimo, che ho amato fin da subito. Tutti vorrebbero un vicino di casa come lui.
Alla base di tutto, c’è sempre l’amore. Non quello carnale, fine a se stesso, che sembra renderti felice e appagata, ma poi ti lascia l’amaro in bocca; ma un amore che penetra nelle ossa, che scorre nelle vene, pronto ad affrontare i problemi della vita quotidiana. Quell’amore che supera le difficoltà. Che ama con passione, anche solo con uno sguardo. Quell’amore che protegge, avvolge e rende speciale la vita delle persone che si hanno accanto.
Viola è entrata nelle loro vite “Lieve come la neve”.
Grazie all’autrice per avermi commosso ancora una volta.
Correte a leggere questo dolce e romantico romanzo…
 


giovedì 22 settembre 2016

Arianna Gallo: In ogni battito del mio cuore (True love trilogy #2)



Autore: Arianna Gallo
Titolo: In ogni battito del mio cuore
Serie: True Love Trilogy #2
Editore: Self Publishing
Genere: Contemporary Romance
Anno di uscita: 2016
Pagine:  183
Prezzo:  1,49

Sinossi:
Di delusioni ne riceviamo tante, a volte sono così forti che ci esplodono dentro come una bomba; riuscendo a cambiare ogni singola parte di noi.
Monica sa bene cosa si prova, proprio per questo ha deciso di non riporre la sua fiducia in nessun’altro se non nelle poche persone che le sono sempre state vicino. Tutto ciò è anche il motivo per cui non si lascia andare all’amore.
Amare vuol dire fidarsi ciecamente della persona che abbiamo accanto, pensare prima alla felicità altrui e, a volte, anche soffrire.  Lei non ha nessuna intenzione di fare un passo del genere, ama troppo la sua libertà. Convinta che così facendo sarà felice per sempre, ignara del fatto che spesso la vera felicità la si raggiunge grazie a una persona che sappia amarci più di se stesso.
Un giorno, per puro caso, incontra Luca: cognato della sua migliore amica. Monica, come sempre, seguirà i suoi istinti, precisando che sarà sempre e solo sesso, lui accetta le sue condizioni e da lì nascerà ciò che per loro sarà solo un gioco.
Ma fino a quando potrà definirsi solo tale?
Cosa succede se in campo iniziano a scendere i sentimenti?
Si dice che l’amore può tutto e che bisogna lasciarsi andare a questo grande sentimento.
Ma come si può amare quando si ha paura di cadere?

Estratto:
Con lo sguardo mi faccio il giro del locale, mi sto annoiando un pochino, devo trovare qualcosa per scacciare via la noia. Vengo subito attratta da un biondino che mi sta fissando con insistenza, sarà lui il mio passatempo contro la noia, la mia preda. Considerando che la mia amica può cavarsela da sola, non esito un attimo in più ad avvicinarmi a lui e lo faccio senza staccare i miei occhi dai suoi. Con un po’ di esperienza ho imparato che questa cosa eccita molto la maggior parte degli uomini. Arrivata abbastanza vicina a lui comincio a muovere i fianchi a tempo di musica in modo sensuale, come solo poche donne sanno fare. Certo, ho voglia di portarmelo a letto, ma non sono una di quelle che si butta a capofitto sugli uomini, aspetto sempre che sia lui a fare la prima mossa dopodiché attacco anche io.
La sua prima mossa non tarda ad arrivare, mi poggia le mani sui fianchi e mi attira a sé. Gli metto le mani intorno al collo e continuo a muovermi, poi mi giro e mi muovo strusciando il mio lato B contro le sue parti basse. Mi abbasso e mi rialzo lentamente, dopo pochi movimenti lo sento già impaziente sotto il pantalone. Lo sapevo ha le doti giuste, non potevo sbagliarmi. Con uno scatto mi rigira di nuovo verso di lui, devo ammetterlo è proprio bello, potrei innamorarmi di lui, se solo fossi meno stronza.

BIOGRAFIA
Arianna Gallo. Nata nell’ottobre del 1994, vive a Torre Annunziata in provincia di Napoli. Ha frequentato due anni di scuola alberghiera, che ha abbandonato poiché non era proprio ciò che desiderava, e altri due di corsi di formazioni per parrucchiera. Ciò nonostante non ha ancora trovato la sua strada. Spera di riuscirci presto.
All’età di 12 anni ha scoperto il suo grande amore per la lettura. Oltre a questo, ha sempre avuto una passione per la scrittura. Quando non leggeva, trascorreva il tempo a riempire quaderni con tutti i suoi pensieri.
Grazie a un pizzico di coraggio il 23 maggio 2015 è riuscita a realizzare il suo sogno; pubblicando il primo volume della True Love Trilogy. Dopo sette mesi è ritornata con il suo secondo romanzo “La mia rivincita.”
Non si definisce una scrittrice, ma una semplice ragazza che vuole mettersi in gioco.



martedì 20 settembre 2016

Rujada Atzori: Dolci malintesi (Butterfly Edizioni)



Autore: Rujada Atzori
Titolo: Dolci Malintesi
Editore: Butterfly Edizioni
Genere: Ironico
Data di uscita: 20 settembre 2016
Pagine: 120
Prezzo: 2,99 € (il romanzo resterà in offerta a 0,99 per i primi tre giorni)
Disponibile in ebook su Amazon e Kindle Unlimited

Sinossi:
Victor Thompson è nato e cresciuto in un ambiente duro e difficile, che l'ha reso un uomo cinico e razionale, privo di sentimenti. 
Furbo, abile con le parole e attraente, ha tre regole di vita fondamentali: non dormire mai con una donna, averne sempre una di scorta e mai perdere la testa per nessuna.
Per un importante affare di lavoro deve recarsi a New York ma tutti i suoi piani vanno in frantumi quando si accorge di aver preso la valigia sbagliata. Convinto che sia tutto organizzato per sabotare il suo lavoro e la sua reputazione, Victor decide di vendicarsi...

Ma si sa che la vendetta porta solo guai... E se il guaio in questione indossa sexy perizomi di pizzo e ha due gambe da urlo, la cosa non può che farsi pericolosa...




Questa è una storia divertente, surreale, simpatica, romantica.
Leah è una ragazza innamorata del suo collega Robert. Si è fatta tutto un film in testa, perché lui le rivolge gentili complimenti e lei, per così poco, già sogna di sposarlo.
Victor è un uomo d’affari, pieno di soldi e di donne. Nonostante questo e le sue regole, rispetta chi è meno fortunato di lui.


Leah e Victor non si conoscono ma, per errore, scambiano le loro valigie e dopo varie peripezie, si incontrano per riappropriarsi del proprio bagaglio.
Pensano e sperano di non rivedersi più, invece…
Il racconto è narrato in prima persona, con i POV alternati dei due protagonisti.
Il personaggio di Leah è inverosimile ma troppo divertente. Lei si innamora. Lei sogna di tornare dal viaggio in cui ha seguito Robert di nascosto, con l’anello al dito. Lei vive in una favola. Lei fa tutto di testa sua, senza che Robert ne sappia nulla.
“Ero innamorata dell’amore, ma l’amore non esiste.
Allora ero innamorata del niente.
Di favole.
Di sogni e speranze che a mano a mano svaniscono e diventano nebbia”.
Victor, appare virile e pieno di donne, ma immaginarlo con addosso un perizoma di pizzo, perché ha preso la valigia sbagliata, fa ridere con un leggero ribrezzo.
Tutte le vicende sono comiche, i dialoghi scorrevoli e si legge con una scorrevolezza unica. In un attimo ridi, ti diverti, immagini le scene, le facce, le espressioni e, l’attimo dopo, sei già all’epilogo finale.
Un misto tra la favola e la commedia, con una protagonista catastrofica e l’antagonista bello, ricco, affascinante e, suo malgrado, comico.
Davvero consigliato a chi ha il senso dell’umorismo e vuole leggere divertendosi.


Tiziana Iaccarino: Specchio delle mie brame



Autore : Tiziana Iaccarino
Titolo: Specchio delle mie brame
Editore: Rizzoli
Collana: YouFeel RELOADED
Genere: Mood ironico
Anno di pubblicazione: 2016
Pagine: 114

Sinossi
 La bellezza è relativa solo se non hai uno specchio.

Karola è una personal stylist geniale e affascinante. Ha solo una mania: ama guardarsi allo specchio. Sa benissimo di essere bella, e cura molto il proprio aspetto sia per lavoro sia per abitudine, eppure non riesce a fare a meno di darsi una controllatina ogni volta che può. Tanto che insegna perfino al suo yorkshire Lustro a fare lo stesso. Quando Karola capisce che nel noto atelier di Milano per cui collabora non le rinnoveranno il contratto, lo scottante segreto di lavoro che ha casualmente appena scoperto acquisisce un'importanza decisiva. Karola, combattuta, si troverà a dover gestire una verità scomoda. L'incontro con Luke, un affascinante modello inglese che le ronza attorno, e l'arrivo di un'improvvisa rivale in amore, non sembrano semplificarle la situazione…



Karola è un personaggio simpatico, un po’ svampita a volte, ma sa quello che vuole. Con lei, l’inseparabile Lustro, uno yorkshire che viaggia nella borsa della padroncina.
Karola lavora nel mondo della moda, ogni giorno ha a che fare con modelle e modelli cui deve curare l’immagine. Per lei, l’aspetto, è essenziale, fondamentale, di vitale importanza: sono frequenti i momenti in cui la necessità di guardarsi allo specchio si fa urgente.
La nostra personal stylist avrà un bel po’ di da fare con la giovane modella Karin che, a quanto pare, ha bisogno di una bella ristrutturazione generale e, soprattutto, con l’invadente madre della ragazza, una vecchia conoscenza del presidente della Her Cosmetics.
Karola scopre che tra i due fratelli per cui lavora, Rolando e Fulvio, non c’è la massima sincerità e, quando le comunicano che non rinnoveranno il suo contratto, lei proverà a usare quella notizia per salvare il suo posto di lavoro. Ci riuscirà o le si ritorcerà contro?
Poi c’è Luke, un modello affascinante che si innamora di Karola. All’inizio mi ero fatta un’idea diversa sul suo conto ma, tutto sommato, si è sempre comportato onestamente.
Lo stile è semplice, non eccessivo. Rimane sempre equilibrato nella struttura, nel dialogo e nelle descrizioni. Una storia simpatica, senza troppe pretese, piacevole da leggere.
L’autrice dimostra di sapersi districare tra diversi generi che, seppur correlati tra loro, hanno una componente che risalta maggiormente rispetto alle altre. Quindi, oltre all’ironico, ha scritto romanzi erotici, sensuali, romantici e sentimentali.


Rujada Atzori: Dolci malintesi



Autore: Rujada Atzori
Titolo: Dolci Malintesi
Editore: Butterfly Edizioni
Genere: Ironico
Data di uscita: 20 settembre 2016
Pagine: 120
Prezzo: 2,99 € (il romanzo resterà in offerta a 0,99 per i primi tre giorni)
Disponibile in ebook su Amazon e Kindle Unlimited

Sinossi:
Victor Thompson è nato e cresciuto in un ambiente duro e difficile, che l'ha reso un uomo cinico e razionale, privo di sentimenti. 
Furbo, abile con le parole e attraente, ha tre regole di vita fondamentali: non dormire mai con una donna, averne sempre una di scorta e mai perdere la testa per nessuna.
Per un importante affare di lavoro deve recarsi a New York ma tutti i suoi piani vanno in frantumi quando si accorge di aver preso la valigia sbagliata. Convinto che sia tutto organizzato per sabotare il suo lavoro e la sua reputazione, Victor decide di vendicarsi...


Ma si sa che la vendetta porta solo guai... E se il guaio in questione indossa sexy perizomi di pizzo e ha due gambe da urlo, la cosa non può che farsi pericolosa...

Giuseppina Vitale: Nella tela del Ragno (non si può scegliere chi amare)



Autore: Giuseppina Vitale
Titolo: Nella tela del Ragno
Editore: Self-publishing
Genere: Rosa suspense
Anno di pubblicazione: 2016
Pagine: 142

Sinossi
Celeste è una giovane donna ribelle e allergica ai legami. Un giorno rivede Simone, la sua prima cotta e tra i due scocca la scintilla. Quando il ragazzo comprende la serietà del legame che sta nascendo tra loro, scappa. Dopo un anno turbolento, quest’ultimo, torna in paese. Cercherà di riavvicinarla ma lei ostinata finirà per lanciarsi in una nuova storia. Christian, a occhi estranei, sembrerebbe l'uomo perfetto ma non è così. Quest'ultimo è un uomo d’onore, infatti, appartiene al clan più importante dell’intera Sicilia: i Ragno. In seguito a una discussione la ragazza si recherà a Siracusa. Lì ritroverà Simone, comprendendo finalmente la realtà: non ha mai smesso di amarlo. Sarà davvero un caso? All'improvviso si scoprirà incinta. Cosa ne sarà di lei? E del figlio che aspetta? Ma soprattutto, chi sarà il padre? 




Celeste è una ragazza allegra, allergica alle storie serie. Refrattaria alla mentalità chiusa e bigotta del sud, mostra il suo carattere ribelle, passionale, intraprendente nei gesti e nell’abbigliamento.
Lei è innamorata di Simone, ma le spezza il cuore e questo la spinge a buttarsi tra le braccia del perfetto Christian. Bello, simpatico, generoso e dedito alla famiglia, oltre che focoso e virile, proprio come piace a lei. 


Lui la fa sentire protetta, coccolata, amata, desiderata ma dopo un anno e mezzo, la sua folle gelosia semina sospetti e dispiaceri nel cuore di Celeste. Altri sei mesi, le bastano per capire di aver commesso un enorme sbaglio.
“Amare vuol dire rispetto della vita dell’altro”.
A un certo punto, la giovane Celeste si convince che Christian cambierà per amore suo.
“Negli ultimi sei mesi più volte mi ero sentita come una puttana, gli permettevo di usare il mio corpo in cambio di qualcosa: la mia vita”.
Sì, perché Celeste scopre che Christian era un uomo d’onore che apparteneva al clan dei Ragno. Pensa che la sua vita sia finita e quando Christian le chiede con insistenza un figlio che non arriva, qualcosa cambia.
Qui arriva la parte thriller del romanzo, dove Simone riappare e cerca di salvare Celeste, dimostrandole il suo amore per lei.
“Ero sempre stata una ragazza libera, ambiziosa e piena di sogni, poi era arrivato l’amore e aveva spazzato via ogni certezza. Mi ero ritrovata debole, delusa e succube di un rapporto malato, sopportando ogni prepotenza per ricevere un po’ d’amore”.
Questa storia è ricca di azione nella seconda parte del romanzo. Il personaggio di Celeste, ha un bel carattere. La sua spavalderia, il suo modo di non sottostare alle regole e alla mentalità castrante la mette nei guai, ma le dà anche la possibilità di una rivincita. Decidere tra due uomini è sempre un bel problema, anche quando sono molto diversi tra loro. Da una parte il primo amore, quello che ti fa perdere la verginità, ma ti spezza il cuore; dall’altra, l’uomo passionale, benestante, che ti tratta come una regina e non ti fa mancare niente. Ma a che prezzo?
La famiglia di Celeste non è classificabile, eppure non è insolito un comportamento come il loro, purtroppo.
Nell’insieme, la vicenda è piacevole, interessante, conflittuale, dolorosa e drammatica. Il dramma, è tipico della scrittura di Giuseppina Vitale, ma ogni volta ha un motivo in più per apprezzarlo.
Ambientato in Sicilia, a Mondello, si nota che l’autrice ha fatto qualche ricerca.
Il titolo e la cover sono perfetti.
Una bella storia che vi consiglio di leggere.
Grazie Giusy, per avermi inserita nei ringraziamenti.


mercoledì 14 settembre 2016

Cinzia La Commare: I colori di Juliet


I COLORI DI JULIET

Cinzia La Commare

prossima uscita del 21 settembre 2016


Autore: Cinzia La Commare
Titolo: I colori di Juliet
Editore: Self-Publishing
Genere: Contemporary romance
Data di pubblicazione: 21 settembre 2016
Numero Pagine: 296
Formato: Ebook
Prezzo: 0,99 centesimi

Sinossi:
Sono passati quindici anni da quando Juliet Miller ha lasciato Wood’s Bridge, una piccola cittadina costeggiata dall’oceano. Eppure non ne ha mai dimenticato il legame profondo. 
Così, dopo un’ennesima cocente delusione, decide di farvi ritorno per curare le sue ferite.
Viso a viso con i ricordi della sua adolescenza, si aspetta di ritrovare la serenità perduta. Un nuovo punto di inizio che possa permetterle di pensare, almeno per una volta, solo a se stessa. 
Invece, si ritroverà ben presto ad annaspare nell'oceano in tempesta di due profondi occhi azzurri incupiti da un passato che lei non conosce, ma che proverà a combattere cercando di riportare colore nella vita di chi si è rassegnato al grigiore.










Giovanni Novara: Note d'amore (Butterfly Edizioni)





Autore: Giovanni Novara
Titolo: Note d'amore
Editore: Butterfly Edizioni
Pagine: 130
Prezzo: 1,99 € (l'ebook resterà in offerta per una settimana a 0,99)
Disponibile in ebook su Amazon e Kindle Unlimited
Collana: Digital Emotions
Data di uscita: 14 settembre 2014

SINOSSI
Andrea, 17 anni sulle spalle che pesano come un macigno, da quando ha capito di essere solo un errore per la sua famiglia, qualcuno da zittire con abiti firmati ma a cui nessuno sa leggere gli occhi. Lui, che odia le apparenze, è costretto a rifugiarsi dietro a un sorriso per nascondere le cicatrici e le delusioni.
Nel suo mondo silenzioso, fatto di parole non dette e lacrime soffocate, entra uno spiraglio di luce con l'arrivo di Emma. 
Lei, così diversa dalle altre e così sfuggente, con un passato scomodo tenuto segreto per anni, mente a tutti per evitare di soffrire ancora. Ma, a volte, per quanto tu tenti di stare lontano dall'amore, questo ti travolge con la sua forza immensa, facendoti scoprire che - lì dove le parole non hanno più senso - è la musica del cuore a salvarti.

giovedì 8 settembre 2016

Sara J. Del Consile: Fashion love 2 - L'amore è sempre di moda



Autore: Sara J. Del Consile
Titolo: FASHION LOVE 2 - L'amore è sempre di moda
Editore: Self-publishing
Genere: Chick-lit
Data di pubblicazione: 26/07/2016
Formato: E-Book
PREZZO: 1,49

LINK D'ACQUISTO: 
https://www.amazon.it/FASHION-LOVE-Lamore-sempre-moda-ebook/dp/B01J4CAWMK/ref=sr_1_2?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1469605652&sr=1-2&keywords=fashion+love


SINOSSI: 
È passato qualche tempo da quando Mia ha finalmente trovato l'amore e adesso la vita sembra sorriderle più che mai. 
Tra qualche mese si sposerà con il suo Diego e comincerà una nuova vita al suo fianco, ma prima che questo accada, Mia potrà realizzare un altro grande sogno:partecipare alle settimane della moda come assistente personale di Nenè, una delle più famose fashion blogger del momento. 
Mia vivrà così un'esperienza indimenticabile che la porterà nelle grandi capitali europee della moda: Londra, Milano e Parigi le apriranno le porte per farle vivere tre settimane da favola tra importanti sfilate, lusso sfrenato, party esclusivi e tanto glamour. 
Conoscerà nuovi amici, ma anche... nuovi inaspettati nemici. 
Scoprirà che il mondo dorato della moda non è sempre luccicante come sembra e ben presto sarà costretta a fare i conti con una realtà che non le piacerà affatto. 
Riuscirà a mettere a posto le cose e a coronare il suo sogno d'amore? 
Scopritelo in questo nuovo divertente Chick-Lit che parla d'amore e di amicizia, dove non mancheranno il solito humor e... qualche segreto.



CONTATTI CON L'AUTRICE:
Pagina Facebook: Fashion Love di Sara J. Del Consile 
https://www.facebook.com/fashionlovedisarajdelconsile 

E-mail: 
sarajdelconsile@libero.it

 

Ritroviamo Mia Milani, pasticciona, sognatrice, innamorata persa di Diego e con un nuovo incarico: sarà l’assistente personale di Nené, un’importante fashion blogger molto conosciuta nel settore della moda, la Regina Elisabetta delle sfilate. Per Mia è un importante salto di qualità e Diego non mancherà di sostenerla e seguirla. Per Mia è un’esperienza entusiasmante, conoscerà nuove persone, si farà nuovi amici, ma qualcuno vuole farle lo sgambetto.
Olliver e Marla sono due personaggi insidiosi e antipatici.
Il mondo fatto di lustrini e paillettes, però, nasconde cattiveria e invidia. Ci sarà chi le metterà i bastoni tra le ruote, tentando di mandare in fumo l’idilliaco rapporto con Diego. Sarà proprio questo grande amore a darle la forza di lottare e non abbattersi. Riuscirà a districarsi in una situazione complicata.
Il nuovo lavoro la porta da viaggiare da una città all’altra e persino lei si sorprenderà delle proprie capacità organizzative.
Non mancheranno le figuracce, tipiche di Mia. I dialoghi sono piacevoli e divertenti. Ho trovato Diego troppo perfetto, ma la rivincita del loro amore, è dolce e commovente. Anche l’amicizia ha un ruolo decisivo in tutta la vicenda.
L’inaspettato mistero, quel pizzico di “giallo” che non guasta, rende l’intera vicenda avvincente.
È una storia frivola, ironica, romantica, modaiola, che consiglio.


 



Cinzia La Commare: Ti presento il tuo ex



Autore: Cinzia La Commare
Titolo: Ti presento il tuo ex
Editore: Self-publishing
Genere: Chick-lit
Anno di pubblicazione: 2016
Pagine: 188

Sinossi
Thea Wilson ha ventisei anni, una laurea alla Columbia e un’ambizione lavorativa che l’ha portata a lasciare il Warren per stabilirsi definitivamente nella Grande Mela, dove si ritrova a condividere un minuscolo appartamento con Katie, il suo opposto su tutti i fronti. 
Il suo unico obiettivo è quello di farsi strada nella carriera giornalistica: non c’era spazio per altro nella vita di Thea. Non di certo per l’amore, almeno fino a quando non è diventata la protagonista delle attenzioni di Josh, un collega del NY Voice Journal che non le è di certo indifferente. Un ragazzo più giovane di lei di due anni ma affascinante e decisamente meno distaccato di lei. 
La carriera, tuttavia, rimane il suo obiettivo principale, ma quando il passato torna di prepotenza nelle sue giornate con delle modalità davvero singolari, scombussolerà ogni tassello della sua vita che aveva meticolosamente messo a posto con razionale determinazione.
A volte il fato ha davvero uno strano senso dell’umorismo…

Conosciamo Thea, una ragazza di ventisei anni che divide l’appartamento con Katie.
Sono due ragazze molto diverse.
Thea: Fredda, razionale e paranoica.
Katie: Allegra, spigliata e carnale.
Katie ha la fissazione dei social network, infatti crea nuovi profili per ogni chat in cui si iscrive. Per Thea, è solo una perdita di tempo parlare con degli sconosciuti che non incontrerà mai. Ed è qui che si sbaglia, perché Katie è pronta a incontrarne uno.
Thea aveva deciso di dedicarsi alla carriera giornalistica, per questo il suo fidanzato Ryan era diventato un ex. Dopo quattro anni vissuti come coppia affiatata, avevano trascorso gli ultimi due anni da amici.
Josh, un collega del giornale, corteggia Thea e lei sembra apprezzare le sue attenzioni. Iniziano a frequentarsi, ma Josh, per gelosia e insicurezza, non sopporta il legame che lei ha con il suo ex. Quando Ryan inizierà a frequentare Katie, i litigi saranno dietro l’angolo.
Una storia divertente, viste le situazioni imbarazzanti che vivono i protagonisti. Gli appostamenti, la gelosia, le verità non dichiarate con la famiglia. Tutto è un susseguirsi di negazioni che nascondono la verità: quella del cuore.
È piacevole da leggere, i personaggi sono simpatici, Ryan piace sotto ogni punto di vista: come fidanzato, come ex, come amico, va bene tutto, purché sia presente.
Un mix di sentimenti contrastanti che catturano il lettore, grazie anche alla scrittura fluida e semplice, con quel pizzico di frivolezza che non guasta mai.





sabato 3 settembre 2016

Sadie Jane Baldwin: Tutto in otto giorni (Butterfly Edizioni)



Titolo: Tutto in otto giorni
Autore: Sadie Jane Baldwin
Editore: Butterfly Edizioni
Data di uscita: 6 settembre 2016
Pagine: 220 ca.
Prezzo: 2,99 € (in offerta a 0,99 i primi due giorni)
Disponibile inizialmente solo su Amazon e kindle unlimited


TRAMA: Quando nella tua vita le cose più importanti sono una bomboletta di spray anti aggressione e una calibro 38. Quando il tuo unico intento è quello di scappare da chi ti ha tolto tutto, da chi ti ha distrutto la vita, è difficile cedere alla passione, complicato capire se l’uomo che hai appena conosciuto sia quello che ti salverà o colui che ti rovinerà. Ma a Eva, giovane interprete londinese, la vita cambierà in soli otto giorni. Otto giorni nei quali scoprirà cosa sia l'amore...






giovedì 1 settembre 2016

Alessandra Appiano: Solo un uomo



Autore: Alessandra Appiano
Titolo: Solo un uomo
Editore: Garzanti
Genere: Narrativa
Anno di pubblicazione: 2013
Pagine: 280

SINOSSI
La luce dell’alba trafigge le finestre socchiuse. È tutta la notte che Alice non dorme, continua a leggere i fogli sparsi di fronte a sé. Due buste, una rossa e una bianca, sono le uniche cose che la sua migliore amica, Camilla, le ha lasciato prima di sparire senza nessuna traccia. 
Camilla, donna di spettacolo e scrittrice di successo, è sempre stata il punto di riferimento di Alice dal giorno in cui si sono conosciute, ancora ragazzine, sulla battigia dorata di una spiaggia ligure. 
Cieli stellati, confidenze sussurrate, risate liberatorie, lacrime asciugate da dolci consigli le hanno accompagnate in tutti questi anni insieme. E ora Alice, madre single che non ha mai avuto il coraggio di vivere e scoprire davvero l’amore, si sente impaurita dal mare di solitudine che l’assenza di Camilla le spalanca di fronte agli occhi. Ma l’amica non l’ha lasciata completamente sola, perché nelle buste si nascondono piccoli indizi che svelano la verità sulla sua scomparsa. Indizi che la conducono a ripercorrere a ritroso tutte le storie passate di Camilla. 
Uomo dopo uomo, Alice mette insieme le tessere del mosaico del cuore di Camilla. 
Fino all’ultimo uomo, colui che, forse, le può svelare la verità. Perché Camilla le vuole regalare il dono più grande che un’amica può fare: due ali per volare verso la libertà.
Dopo il successo di Il cerchio degli amori sospesi, Alessandra Appiano ci regala un nuovo potente romanzo. Solo un uomo è un intenso viaggio nel cuore di ogni donna, una struggente storia di un’amicizia e di come la scoperta dell’amore vero ci doni la vera libertà.


La trama è un po’ diversa dal romanzo vero e proprio, anzi, sembrano due storie diverse eccetto per le due buste, una rossa e una bianca.
I POV alternati di diversi personaggi che non si sa chi sono e perché sono lì, lascia un senso di incertezza e pochissima curiosità.
Incontriamo Alice, una quarantenne timida, sulla difensiva, con un figlio da crescere, che vive di luce riflessa.
Alessandro, un editor che aveva una sorta di relazione con la “scomparsa” Camilla.
Ludovico Elias, un farneticante psicologo-scrittore. Ecco, nei capitoli in cui entra in scena lui, è noioso e incomprensibile. È un uomo depresso, pieno di elucubrazioni esistenziali.
Poi c’è Ornella, una paziente di Ludovico.
In qualche modo, tutti i personaggi chiudono il cerchio, ma la trama /che ritenevo avvincente) è lontana da ciò che mi aspettavo. Lo stile, sebbene abbia trovato alcune frasi carine da sottolineare, è noioso, prolisso e pesante. Non è stata una lettura scorrevole o piacevole. Questo mi dispiace, perché credevo di leggere qualcosa di veramente interessante, invece mi ha delusa. Peccato.